Restyling logo – Lùmière Bijoux

Restyling logo – Lùmière Bijoux
Ottobre 25, 2023 alessandra

Il progetto di restyle del brand Lùmière Bijoux è stato svolto in occasione dei dieci anni dell’attività.

Questo tipo di lavoro è perfetto nel caso si decida di dare una rinfrescata alla visual identity di un’azienda o di un brand. Sicuramente è la giusta scelta nel caso in cui l’identità non sia più competitiva e distintiva. Un restyling del logo non assicura solamente nuova visibilità, ma anche un ritorno in termini di reputazione e marketing

Il logo precedente, che vediamo qui sotto, presentava alcune limitazioni. In primis l’assenza di loghi secondari e icone. Inoltre il carattere tipografico scelto era poco caratterizzante e non sempre leggibile.

 

 

Il lavoro è iniziato con  la ricerca di un carattere tipografico in stile con quello precedente ma più semplificato in alcune parti. Quest’ultimo è stato in seguito modificato e reso distintivo del brand.

Inoltre l’assenza di un logo secondario rendevano l’attuale brand identity poco efficace nel mondo digitale. Elementi richiesti dal cliente: l’uso di un carattere calligrafico, l’icona di marchio registrato ed infine i “cuori”.

 

 

Essere al passo con il mondo del web significa mettersi in gioco e prevedere un rinnovo del logo aziendale accattivante e contemporaneo, che non lasci spazio alla visibilità dei competitor e che sia in grado di risultare subito riconoscibile già dall’immagine del profilo. 

Il restyling del logo si inserisce in un complessivo progetto di rinnovamento della brand identity. Questa attività può comportare modifiche a livello di disegno, stile, colori, font o payoff del marchio. Ovviamente tale processo di rinnovamento non deve stravolgere la natura del logo precedente ed è quello che è stato fatto con il progetto per Michela e il suo brand.

https://lumierebijoux-shop.com

Un aggiornamento alla visual identity di un marchio può essere la giusta scelta nel caso in cui l’immagine del brand non siano più distintivi. Quale occasione ideale se non un anniversario come in questo caso. Un restyling del logo non assicura solamente nuova visibilità, ma anche un ritorno in termini di reputazione e marketing.

Vediamo ora quali sono gli elementi grafici che compongono un marchio.

1. Logo primario: Il logo principale o primario è l’elemento grafico che rappresenta la tua attività e viene utilizzato più spesso. Quando progettiamo questa tipologia di logo, il nostro obiettivo è comunicare chi sei, cosa offri o dove operi. Questo logo può includere lo slogan e viene usato per la maggior parte del tempo.

2. Logo secondario: Il logo secondario è una versione semplificata del logo primario. Questo design potrebbe eliminare parte del testo o riorganizzare gli elementi per migliorare la leggibilità in piccole dimensioni. I loghi secondari sono destinati all’uso online o quando è necessario ridimensionare il logo in piccoli formati.

3. Icona: Una grafica ridotta al minimo del tuo logo principale. In genere non include testo o il nome completo dell’azienda, si tratta di una forma grafica, un disegno che rappresenta la tua attività. Questo elemento grafico aiuta i tuoi clienti a identificarti e a ricordarti rapidamente.

La tua attività prevede tutti questi elementi grafici?

Vorresti saperne di più? Un progetto come in questo caso ha un costo variabile che parte dai 300€.

Se anche tu vorresti rinnovare l’identità del tuo brand è il momento giusto per farlo.